gio, 20 giugno 2024

Notizie

Sentirsi attivi al mattino

a3.3.23.jpg
A volte ci svegliamo con un gradevole senso di vivacità, pronti ad affrontare la giornata, mentre in altre mattinate facciamo fatica a scostare le coperte e a scendere dal letto. La ragione spesso è evidente: una buona routine rasserenante prima di andare a dormire, o una notte di sonno troppo breve. Ora un nuovo studio pubblicato su Nature Communications svela che ci sono alcuni fattori che hanno un impatto sia su come ci svegliamo, sia su come ci sentiamo per il resto della mattinata. E la buona notizia è che sono tutte cose che possiamo mettere in atto noi.
In generale i partecipanti hanno riportato un maggiore senso di allerta nei giorni in cui avevano dormito di più, quando avevano fatto una buona colazione a base di carboidrati e/o quando avevano fatto dell’attività fisica il giorno prima.
I ricercatori notano inoltre che nella loro analisi i fattori che influenzano il grado di prontezza mattutina sono modificabili facilmente (tranne l’età). E che quindi sono tutti alla nostra portata.

Photo: SN

Scheda dettagli:

Data: 3 marzo 2023
Fonte/Casa Editrice: Spiritual News

© 1998-2024 Spiritual - Tutti i diritti sono riservati. Spiritual® e Spiritual Search® sono marchi registrati. La riproduzione anche parziale dei contenuti di Spiritual è vietata. Spiritual non è in alcun modo responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, né del contenuto dei siti ad essi collegati.
Società editrice: Gruppo 4 s.r.l. Codice Fiscale, Partita IVA, Reg. Imp. PD 02709800284 - IT - E.U.
E-mail: informa@spiritual.it

Engineered by Gruppo 4 s.r.l.