sab, 28 novembre 2020

Notizie

I Ching

Composizione per 6 archi
I_ching_Copertina.jpg
Il 31 ottobre 2020 è uscito sulle principali piattaforme digitali I Ching, il nuovo lavoro di Daniele Trucco. Si tratta di un Ep di due tracce che comprende una composizione per sestetto d’archi e la sua rielaborazione elettronica per Mellotron, ritmica rallentata – uno dei marchi di fabbrica del compositore piemontese è quello di utilizzare campioni ritmici veloci e rallentarli così che dilatino in modo innaturale il loro groove – e basso.
L’I Ching, conosciuto anche come il Libro dei Mutamenti, è un testo che emerge dall’antichità mitica della Cina preimperiale e racchiude in sè una millenaria saggezza, confluita nel tempo sia nel confucianesimo sia nel taoismo. Consta di 64 segni composti da sei linee ciascuno; a loro volta le linee possono essere intere o spezzate e rappresenterebbero un antico sistema di carattere oracolare per esprimere il sì e il no. Tra un segno e un altro c’è sempre una differenza a dimostrazione che qualche cosa è mutato, una sola linea o tutte e sei: ecco perché ognuno dei 64 esagrammi è unico ma in un certo senso derivato da un altro che gli è affine.
Il principio compositivo che regola i 15 minuti di musica del sestetto di Trucco è naturalmente quello del mutamento: ogni esagramma è stato trasformato in un granitico blocco di sei suoni che possono rimanere immobili per tutta la durata della battuta o muoversi di un semitono, a seconda del loro rapporto con l’esagramma da cui sono generati.
I sei suoni non sono stati scelti a caso ma corrispondono ai primi tre armonici sovrapposti (suono fondamentale, suono a distanza di ottava e suono a distanza di quinta) sia per il trigramma inferiore sia per quello superiore. La versione elettronica mantiene inalterato lo spirito del mutamento affidando però al Mellotron le parti degli archi e supportando il tutto con una ritmica crescente e ossessiva.
I Ching rappresenta un nuovo tassello nella sperimentazione musicale condotta da Trucco prima con Math Music e poi con Pr1me Numbers, entrambi lavori dedicati al rapporto musica/matematica e di carattere sicuramente molto distante dall’album cantautoriale vILLA tEMI.

I CHING on Spotify: https://open.spotify.com/album/0CQsTz8VwbuBi9Cvk5gh0w?si=XYFfn_OTTGy0Mu98rPBoqA

I CHING on iTunes:
https://itunes.apple.com/gb/album/id1537151748

Daniele Trucco

Scheda dettagli:

Data: 12 novembre 2020
Fonte/Casa Editrice: Daniele Trucco

Commenti:

© 1998-2020 Spiritual - Tutti i diritti sono riservati. Spiritual® e Spiritual Search® sono marchi registrati. La riproduzione anche parziale dei contenuti di Spiritual è vietata. Spiritual non è in alcun modo responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, né del contenuto dei siti ad essi collegati.
Società editrice: Gruppo 4 s.r.l. Codice Fiscale, Partita IVA, Reg. Imp. PD 02709800284 - IT - E.U.
E-mail: informa@spiritual.it