mar, 16 luglio 2024

Glossario de La Dottrina Segreta

Stampa

Torna indietro

Glossario de “La Dottrina Segreta”

APAP

(Eg.) - In greco Apophis. Il simbolico Serpente del Male. La Barca Solare ed il Sole sono i grandi Uccisori di Apap nel Libro dei Morti. È Tifone, che avendo ucciso Osiride si incarna in Apap, cercando di uccidere Horus. Come Taoer (o Taapoer) l'aspetto femminile di Tifone, Apap è chiamato 'il divoratore delle anime', ed è vero, dal momento che Apap simbolizza il corpo animale, come materia lasciata a se stessa e senza anima. Essendo Osiride, come gli altri dei Solari, un tipo di Ego Superiore (Cristo), Horus (suo figlio) è il Manas Inferiore, o l'Ego personale. In molti monumenti si può vedere Horus, aiutato da numerosi dei con la testa di cane armati di croci e lance, che uccide Apap. Un orientalista dice : 'Il Dio Horus che si erge come conquistatore sul Serpente del Male, può essere considerato come la prima immagine del nostro ben conosciuto gruppo di San Giorgio (che è Michele) e il Drago, o la santità che calpesta il peccato'. La 'dragomania' non è morta con le religioni antiche, ma è materialmente passata nell'ultima forma dell'adorazione Cristiana. Il serpente Apap è la Materia, simboleggia il male ed è ucciso da Aker, il serpente di Set. Così è scritto nel Libro dei Morti. Ma è anche Apofis, il simbolo delle passioni umane. Il Sole lo distrugge abbattendolo, legandolo ed incatenandolo. Apofis è legato al Tau, o Tat, l'emblema della stabilità.