gio, 13 giugno 2024

Glossario de La Dottrina Segreta

Stampa

Torna indietro

Glossario de “La Dottrina Segreta”

AMBROGIO Santo

- Nacque forse a Treviri nel 334, morì a Milano nel 397. Figlio di un alto funzionario imperiale di origine greca, divenuto orfano, fu portato dalla madre, quando ancora era bambino, a Roma. Studiò lettere e diritto, ed intraprese la carriera di Stato. Avvocato al tribunale della prefettura del pretorio di Sirmio, alla morte del vescovo riuscì a pacificare il contrasto fra Ariani e Cattolici, accattivandosi la simpatia di tutti. Ricevette il battesimo a 40 anni, poi altri ordini, fino a divenire vescovo nel 378. Dopo aver seguito studi teologici, nel 378 iniziò la polemica contro gli Ariani. Si scontrerà con tre Imperatori. Partecipò a Roma al Concilio contro l'antipapa Ursino ed ottenne dall'Imperatore Graziano il richiamo dei vescovi cattolici inviati in esilio, nonché altre concessioni. Collaborò con Teodosio, grande Imperatore seguace dell'ortodossia cattolica, con il quale ebbe anche degli scontri. Esule a Bologna per quattro anni durante la dittatura di Arbogaste, poiché si era rifiutato di riconoscerlo. Tornò poi a Milano, dove morì.