dom, 19 febbraio 2017

Mantra Madre

Le tradizioni e le pratiche segrete del matrimonio mistico e del risveglio

0_MantraMadre_cover.jpg
Il nuovo libro di Selene Calloni Williams è, sì, incentrato sulla pratica del Mantra Madre, ma racchiude molto, molto di più. Questo “di più” si afferra comprendendo la vera natura del Mantra Madre, così come tutte le energie che da esso e tramite esso vengono liberate. Come sottolinea l’Autrice, si tratta di una tradizione avulsa da sovrastrutture, poiché ancorata allo yoga tantrico-sciamanico orientale e all’alchimia occidentale.



Parlare di Mantra Madre significa entrare nella tradizione di natura, ascoltando, capendo e attualizzando imperiture conoscenze di popoli animisti e politeisti, e al contempo, significa applicare la psicologia del profondo, connessa alla psicologia archetipica di James Hillman (che è stato uno dei Maestri di Selene Calloni). Dalla lettura del libro emerge come il Mantra Madre sia quel filo d’oro che unisce Oriente e Occidente, e che fonde le tradizioni esoteriche e spirituali dei popoli con la psicologia del profondo. Ogni pagina illustra come il Mantra Madre sia un mezzo potentissimo per liberarsi dall’ipnosi del materialismo.



Si tratta di una “liberazione” imprescindibile per realizzarsi come esseri umani senzienti e consapevoli, per annullare le paure, i propri limiti e per capire come il corpo non sia un oggetto, bensì un simbolo. Questa liberazione e comprensione si attua attraverso la costante pratica del Mantra Madre, grazie alla quale si entra in piena armonia con la natura, si entra nel rito, nel sacro, sperimentando una vera compartecipazione all’esperienza dello stato naturale. Il Mantra Madre può essere definito in sintesi come una chiave che apre la porta della Medesimezza, ovvero quello spazio dove sperimentiamo il perfetto equilibrio tra gli opposti, tra madre e padre, quello spazio dove assaporiamo la vera bellezza.



Per accedere a questa condizione di equilibrio e di armonia, l’Autrice ci espone antichi e potenti “conoscenze iniziatiche” attraverso cui incominciare un cammino di riassorbimento del reale, poiché, scrive Selene Calloni: «Riassorbire il reale è fare anima. Significa, infatti, prendere ogni cosa, persona, oggetto, luogo con cui si viene a contatto quotidianamente e riportarlo alla sua reale natura, che è immagine. Questo processo è altresì definito ritiro delle proiezioni ed è il cammino che consente di liberarsi dal peso della materia oggettiva, degli eventi ineluttabili di cui non si può che essere vittime». In questo cammino andiamo oltre la dicotomia – errata ed illusoria – del bene/male, del bello/brutto, poiché si tratta di un percorso di pura “liberazione”: il Mantra Madre risveglia colui che lo pratica con gioia, sincerità e regolarità.



In questo processo si esce da una logica del controllo e del potere per accedere a uno spazio di bellezza, di arte e di amore. Il libro è un prezioso scrigno per comprendere la natura della Grande Imago. Ciò è possibile tramite alcuni diari di viaggio (il viaggio è sia geografico, sia interiore) dell’Autrice. Si tratta di appunti redatti da Selene Calloni nel corso dei suoi numerosi itinerari per il mondo: dallo Sri Lanka alla Svizzera, dal Bhutan allo Yemen. Sono racconti che portano direttamente nella tradizione dello yoga sciamanico, nel cristianesimo esoterico, nel buddhismo esoterico, nella tradizione animista e nell’Islam per il tramite delle hadra (cerimonie per mezzo delle quali, al suono di tamburi, tra danze e canti, i dervisci entrano nella trance).



Il libro non è solo teoria, ma anche pratica: illustra i quattro movimenti centrali della tradizione del Mantra Madre; inoltre, divulga la postura e le parole corrette del “Mantra strumento di riunificazione degli amanti divini”, che riunisce il cielo e la terra, la luce e l’ombra, la volontà consapevole e la volontà dell’ombra, la vita e la morte. Viene altresì reso noto il “Mantra del matrimonio mistico”, capace di sviluppare ispirazione e piacere. Il volume spiega i principi e le regole attraverso cui viene trasmessa la tradizione del Mantra Madre, spiega il lavoro compiuto dai Custodi e dai Portatori di questa complessa tradizione.



Oltre a ciò, Selene Calloni spiega per la prima volta in forma scritta Le pratiche spirituali del mattino e della sera e altre pratiche efficaci – come quella del Mandala visionario – per comprendere che siamo parte del Tutto, che “il tutto è nella parte e la parte è nel tutto”. Mantra Madre (Ed. Mediterranee, Roma, 2015) è un libro che aiuta a sviluppare l’arte di cambiare in direzione di una vita ispirata, consapevole e felice.

Scheda dettagli:

Data: 19 agosto 2015Autore: Selene Calloni Williams
Fonte/Casa Editrice: Edizioni Mediterranee

Commenti:

Dello stesso autore: 

© 1998-2017 Spiritual - Tutti i diritti sono riservati. Spiritual® e Spiritual Search® sono marchi registrati. La riproduzione anche parziale dei contenuti di Spiritual è vietata. Spiritual non è in alcun modo responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, né del contenuto dei siti ad essi collegati.
Società editrice: Gruppo 4 s.r.l. Codice Fiscale, Partita IVA, Reg. Imp. PD 02709800284 - IT - E.U.
E-mail: informa@spiritual.it