mer, 06 luglio 2022

Notizie

Paura dei ragni? Ecco perché

a7.1.22.jpg
Si valuta che circa il 6% della popolazione soffra di aracnofobia - la paura incontrollabile dei ragni. Ma perché? Solo lo 0,5% delle specie di aracnidi è potenzialmente velenoso per gli umani. E si tratta di specie prevalenti non in Africa, culla dell’evoluzione dell’uomo moderno, ma in Australia e Sudamerica.
Daniel Frynta dell’Università Carolina di Praga e i suoi colleghi hanno un’altra idea: forse ci siamo evoluti non per contrastare i ragni, essenzialmente innocui, ma un loro cugino pericoloso, dal corpo simile: lo scorpione. La nostra mente poi ha generalizzato, mettendo i ragni nella stessa categoria di pericolo.
A differenza della maggior parte dei ragni, gli scorpioni sono davvero pericolosi e uccidono circa 2.600 persone l’anno. Sono anche antichi, e quelli dotati di veleno in grado di danneggiare un mammifero sono nativi dell’Africa e del Medio Oriente. I nostri antenati e gli scorpioni si sono probabilmente evoluti fianco a fianco. “La paura degli scorpioni quindi sembra più giustificata di quella dei ragni”, dice il team.
Paragonata ad altre teorie sul perché così tante persone abbiano paura dei ragni, la loro sembra in effetti convincente.
Lo studio è stato pubblicato su Scientific Reports.

Photo: SN

Scheda dettagli:

Data: 7 gennaio 2022
Fonte/Casa Editrice: Spiritual News

© 1998-2022 Spiritual - Tutti i diritti sono riservati. Spiritual® e Spiritual Search® sono marchi registrati. La riproduzione anche parziale dei contenuti di Spiritual è vietata. Spiritual non è in alcun modo responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, né del contenuto dei siti ad essi collegati.
Società editrice: Gruppo 4 s.r.l. Codice Fiscale, Partita IVA, Reg. Imp. PD 02709800284 - IT - E.U.
E-mail: informa@spiritual.it