sab, 18 agosto 2018

Notizie

Latte - sì o no?

a22.6.18.jpg
Le opinioni sono accese - e contrastanti. Ma la nutrizione è una scienza, e secondo la ricerca il latte offre dei vantaggi.
Il lattosio, lo zucchero contenuto nel latte, richiede un enzima chiamato lattasi per poter passare dall’intestino al sangue. Da bambini lo produciamo tutti spontaneamente per assorbire il latte materno. Nelle popolazioni in cui il consumo di latte è sempre stato storicamente basso, come il Giappone e la Cina, la maggior parte dei bambini smette di produrre lattasi subito dopo lo svezzamento. Ecco perché intere popolazioni sono incapaci di assorbire il lattosio - la cosiddetta “intolleranza al latte”.
Nelle popolazioni invece in cui il consumo di latte è sempre stato alto, come in Europa, la maggior parte delle persone continua a produrre latttasi per tutta la vita e digerisce il latte con molta soddisfazione, con solo il 5% del gruppo che sviluppa intolleranza.
La capacità di produrre lattosi da adulti in effetti è una variante genetica ereditaria, divenuta così comune perché è una capacità che dà dei vantaggi selettivi. Il latte è una fonte di proteine, energia, calcio, fosfati, vitamina B e iodio. Chi possedeva la mutazione era generalmente più sano e produceva più figli di chi era intollerante e quindi la mutazione si è diffusa.
I sintomi della presenza di intolleranza comprendono gonfiore e diarrea. Se non si presentano questi sintomi dopo aver bevuto latte o mangiato latticini e gelati, l’intollranza non dovrebbe essere presente.

Photo: Roaming

Scheda dettagli:

Data: 22 giugno 2018
Fonte/Casa Editrice: Spiritual News

Commenti:

© 1998-2018 Spiritual - Tutti i diritti sono riservati. Spiritual® e Spiritual Search® sono marchi registrati. La riproduzione anche parziale dei contenuti di Spiritual è vietata. Spiritual non è in alcun modo responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, né del contenuto dei siti ad essi collegati.
Società editrice: Gruppo 4 s.r.l. Codice Fiscale, Partita IVA, Reg. Imp. PD 02709800284 - IT - E.U.
E-mail: informa@spiritual.it