mer, 12 maggio 2021

Notizie

Il freddo e il caldo nell’animo

a30.4.21.jpg
Come si sa, la nostra pelle possiede dei recettori che rilevano la temperatura all’interno di una certa gamma. La stimolazione dei recettori dedicati al calore, in particolare, ha un effetto trasversale - sia fisico che psicologico - che ci fa sentire meno soli, più “caldi” verso gli altri. Alcuni dei risultati sperimentali in passato sono stati messi in discussione. Ma uno studio recente, pubblicato nel 2019 su Social Psychology, ha scoperto che i dati erano stati resi inaffidabili perché i ricercatori non avevano preso in considerazione la temperatura ambientale all’interno e all’esterno del laboratorio. Corretta la mancanza, gli esperimenti vennero ripetuti con alcuni partecipanti dotati di termofori caldi sulla schiena. Il team rilevò che nelle conversazioni circa i loro programmi di socialità la sensazione di freddo veniva associata a quella di un disagio da “freddezza” psicologica. Questo induceva i partecipanti a desiderare maggiori contatti sociali con altre persone. Una volta ricevuto un termoforo caldo, le stesse persone riportavano un annullamento di questo desiderio.

Photo: SN

Scheda dettagli:

Data: 28 aprile 2021
Fonte/Casa Editrice: Spiritual News

Commenti:

© 1998-2021 Spiritual - Tutti i diritti sono riservati. Spiritual® e Spiritual Search® sono marchi registrati. La riproduzione anche parziale dei contenuti di Spiritual è vietata. Spiritual non è in alcun modo responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, né del contenuto dei siti ad essi collegati.
Società editrice: Gruppo 4 s.r.l. Codice Fiscale, Partita IVA, Reg. Imp. PD 02709800284 - IT - E.U.
E-mail: informa@spiritual.it