mar, 27 ottobre 2020

Notizie

Conosci te stesso?

a16.10.20.jpg
Quanto bene si conosce la propria personalità, in perenne fluttuazione di momento in momento? E’ questa la domanda alla base di un recente studio che ha scoperto che i partecipanti avevano nozione dei loro livelli momentanei di estroversione e coscienziosità, ma non erano molto bravi a giudicare quanto fossero stati piacevoli con gli altri in un momento qualunque. Come hanno scritto gli autori, “Questa ignoranza di sé può essere in parte responsabile dei problemi tra le persone”.
Tuttavia se si parla di percezione della propria personalità - i livelli relativamente stabili di estroversione, piacevolezza sociale eccetera - si può trovare una delle poche buone notizie del campo. Secondo una revisione dei dati su larga scala pubblicata su Psychological Science che riguardano la personalità percepita da sé o dagli altri, in realtà siamo piuttosto bravi a giudicarci da soli. Anzi, lo studio ha rivelato che casomai siamo dei giudici del nostro carattere più severi di quanto non lo siano gli altri. Il risultato è stato una sorpresa per i ricercatori che, dati i lavori precedenti sul tema, avevano ipotizzato una propensione all’autoindulgenza. Secondo un’altra ricerca infatti il 70% degli uomini e il 60% delle donne negli USA sono d’accordo con l’affermazione “Sono più intelligente della media delle persone”.

Photo: SSA

Scheda dettagli:

Data: 16 ottobre 2020
Fonte/Casa Editrice: Spiritual News

Commenti:

© 1998-2020 Spiritual - Tutti i diritti sono riservati. Spiritual® e Spiritual Search® sono marchi registrati. La riproduzione anche parziale dei contenuti di Spiritual è vietata. Spiritual non è in alcun modo responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, né del contenuto dei siti ad essi collegati.
Società editrice: Gruppo 4 s.r.l. Codice Fiscale, Partita IVA, Reg. Imp. PD 02709800284 - IT - E.U.
E-mail: informa@spiritual.it