gio, 01 giugno 2023

Glossario de La Dottrina Segreta

Stampa

Torna indietro

Glossario de “La Dottrina Segreta”

ASTRONOMO

(Gr.) - Titolo dato all'Iniziato al Settimo grado dell'Iniziazione ai Misteri. Anticamente, Astronomia era sinonimo di Astrologia; e la grande Iniziazione Astrologica ebbe luogo a Tebe in Egitto, dove i sacerdoti se non crearono interamente tale scienza, almeno la perfezionarono. Dopo essere passati attraverso i gradi di Pastoforo, Neocoro, Melanoforo, Kistoforo e Balahala (il grado della Chimica delle Stelle) il neofita apprendeva i segni mistici dello Zodiaco, in una danza circolare che rappresentava il corso dei pianeti (la danza di Krishna e delle Gopi, celebrata fino ai giorni nostri nel Rajputana); dopo questa danza egli riceveva una croce, il Tau (o Tat) divenendo un Astronomo e un Guaritore (Iside Svelata, vol. II, p.365). Astronomia e Chimica erano inscindibili in tali studi. 'Ippocrate aveva una tale fede nell'influenza delle stelle sugli esseri animati, e sulle loro malattie, che esplicitamente raccomandava di diffidare dei medici che ignoravano l'astronomia' (Arago). Sfortunatamente la chiave della porta finale dell'Astronomia o Astrologia è perduta dall'Astrologo moderno; e senza ciò, come si potrà mai essere in grado di rispondere alla pertinente osservazione fatta dall'autore di Mazzaroth che scrive: 'Si dice che le persone sono nate sotto un segno, mentre in realtà esse sono nate sotto un altro segno, perchè il sole è visto ora tra stelle diverse all'equinozio'?. Tuttavia, anche le poche verità conosciute hanno portato verso questa scienza (l'astronomia) personaggi eminenti e dotti seguaci come Sir Isaac Newton, i Vescovi Jeremy e Hall, l'Arcivescovo Usher, Dryden, Flamstead, Ashmole, John Milton, Steele, ed una schiera di dotti Rosacroce.