ven, 03 febbraio 2023

L’incanto del colore – Counseling e Arteterapia
Parte II

(rang ka jaadoo -paraamarsh aur kala chikitsa)

Gulal_2_-_Copia.png
L'incanto del colore in ogni momento, in ogni aspetto della vita quotidiana, riflesso più profondo dell'anima e dei suoi stati più segreti, dei pensieri che tra le ombre maggiormente si celano e delle emozioni che come un esplosione il cuore non riesce a trattenere, o di quelle che lo affliggono e che invece desiderano rimanere nascoste al mondo e forse al cuore stesso, che per primo. Per non soffrire desidera ignorare. Eppure il colore diviene il mezzo, il silente messaggero, il linguaggio crittologico con cui esprimere volontariamente oppure guidati dall'inconscio ciò che con la voce o con la parola scritta e forte non si vuole, non si può o non si riesce a comunicare.
La scelta del colore dell'abito da indossare, del trucco o della cravatta da abbinare possono rivelare molto dell'anima di una persona, così pure del modo in cui si decide di ''vestire'' i luoghi della vita, a cominciare dalla casa, che lo specchio perfetto è di chi la abita, e che di essa è il cuore pulsante. Pulsante e forte come il messaggio segreto che ciascun colore in se nasconde.
Ogni colore in sé possiede un'anima segreta, un messaggio custodito nel profondo, un raggio di luce,ed è proprio questa luce riflessa in prisma dell'arcobaleno,i suoi sette colori corrispondono secondo l'antica cultura indiana alla scala dei chakra (????). Ogni gradino della scala un colore e il loro equilibrio perfetto, che l'umana natura nel ponte dell'arcobaleno trasforma, indissolubile legame tra la forza della terra e la spiritualità del cielo. Nella medicina ayurvedica, ma anche in cromoterapia, e conseguentemente nella sua applicazione nel counseling che diventa particolarmente efficace, pur come ovvio, tenendo conto sia delle similitudini che delle differenze nei significati attribuiti ai colori dalle due tradizioni.

I sette colori dell'arcobaleno:
Rosso
Arancione
Giallo
Verde
Blu
Indaco
Violetto
 
La scala dei chakra:
*Muladhara (rosso)
*Svadhisthana (arancione)
*Manipura (giallo)
*Anahata (verde)
*Vishudda (blu)
*Ajna (indaco)
*Sahasrara (viola)

Unite insieme le due visioni, come in un'alchimia perfetta di ogni colore rivelano l'empatia, il messaggio segreto che nel suo cuore, ciascuno di essi custodisce.
 Visivo, ma non solo, l'approccio, ma anche tattile il contatto con il colore, tuttavia non solo fisico ma anche e soprattutto spirituale, l'esperienza dell'incontro diviene, che tutti i sensi coinvolge raggiungendo i luoghi più lontani dalla memoria dove ricordi ed emozioni si perdono tra le ombre di una valle senza tempo, fin nel profondo dell'abisso dell'anima. Per risalire poi tra le candide nuvole di un cielo azzurro e le bianche luci di una notte stellata, che insieme unite, il momento perfetto, fisso nel tempo, dipingono.

 

Scheda dettagli:

Data: 8 novembre 2022Autore: Sabrina Gatti
Fonte/Casa Editrice: Illustrazione: ''Gulal''di Sabrina Gatti

Commenti:

Profilo Pubblico di:

Sabrina Gatti

Descrizione non inserita dall'utente.

Counseling
Appuntamenti e corsi:0
Siti web:2
Video:0
Pubblicazioni:33

Dello stesso autore: 

Voci, Pensieri e Poesie

Nuvole nel vento

Voci, Pensieri e Poesie

Neve

Voci, Pensieri e Poesie

Fiori rossi

Voci, Pensieri e Poesie

Acquerello d'autunno

Pubblicazioni e Saggi

L’incanto del colore

Libri, CD, DVD

Il trono dei poveri

© 1998-2023 Spiritual - Tutti i diritti sono riservati. Spiritual® e Spiritual Search® sono marchi registrati. La riproduzione anche parziale dei contenuti di Spiritual è vietata. Spiritual non è in alcun modo responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, né del contenuto dei siti ad essi collegati.
Società editrice: Gruppo 4 s.r.l. Codice Fiscale, Partita IVA, Reg. Imp. PD 02709800284 - IT - E.U.
E-mail: informa@spiritual.it