mar, 21 novembre 2017

Un libro da regalare e da regalarsi a Natale

James Hillman, il cammino del “fare anima” e dell’ecologia profonda

Fare Anima.jpg
Cosa mettere come regalo sotto l’albero o vicino al pantheon induista? O semplicemente, quale pensiero donare alle persone care?

Con le difficoltà economiche di molte famiglie, con la situazione politico-sociale instabile in Italia e in altre nazioni non è facile parlare di regali. Però c’è sempre un dono prezioso, utile, che può cambiare la vita. Un libro è sempre fonte inesauribile di idee, può allargare gli orizzonti e può rivoluzionare in meglio la nostra prospettiva esistenziale.

Un libro che permette di modificare pensieri, energie, immagini negative trasvalutandoli in una visione positiva è certamente il nuovo firmato dalla dott.ssa Selene Calloni Williams dal titolo James Hillman, il cammino del “fare anima” e dell’ecologia profonda (Edizioni Mediterranee, 2013). Si tratta di un testo che può rivoluzionare il pensiero comune, poiché l’Autrice realizza un ponte tra Oriente e Occidente, introduce elementi di sciamanismo, psicologia e miti Greci. Il volume, ispirato all’importante lavoro del noto psicoterapeuta James Hillman (1926-2011) che è stato maestro della dott.ssa Calloni, è intriso di archetipi dell’animo umano, rappresentati attraverso la potenza di figure divine quali Demetra, Zeus, Prometeo, Arianna, Persefone. Rileggere in un’ottica sciamanico-archetipica i miti permette di scoprire le nostre paure, i sogni, i significati più profondi dell’esistenza. Si interpreta la vita attraverso uno sguardo immaginale, ovvero attraverso il prezioso lascito di Hillman e, al contempo, si può comprendere che non esiste dualità tra vita e morte, come affermava ancora Hillman e come affermano gli insegnamenti buddhisti della scuola Theravada, cui appartiene Selene Calloni Williams (avendo lei ricevuto l’iniziazione in un monastero della foresta sull’isola di Sri Lanka).
L’Autrice accompagna il lettore in un vero cammino di conoscenza, come se queste pagine fossero una prima porta iniziatica, che conduce ad altri cammini la cui meta è la Consapevolezza e la luce dell’anima. Un primo importante passo di questo cammino è scandito dalla pratica della meditazione: imparare l’immobilità della postura, ascoltare il silenzio e poi ancora contemplare il corpo dall’interno, sino a giungere allo scheletro. Imparare a meditare cambia la vita, poiché i confini dell’Io svaniscono, sentendo risuonare quell’unione tra microcosmo e macrocosmo, sino a raggiungere il chitta samadhi, il samadhi della coscienza.
Nel libro, la psicologa Selene Calloni, ideatrice di Nonterapia e di Voyagesillumination, illustra inoltre quanto siano benefiche le favole di potere. Lo fa attraverso il racconto di Thonban Hla, “colei che è tre volte bella”, storia raccolta nella città di Pagan, in Myanmar. Una favola potente, magica, in grado di trasformare la percezione della realtà.

Uno dei tanti preziosi insegnamenti di questo libro è che se continuiamo a essere vittime del materialismo non riusciremo mai a carpire la bellezza di questa vita e di questo mondo. Solo quando impareremo a trasvalutare e a modificare il paradigma dominate potremo sentirci veramente liberi, non più prigionieri dell’oggettività. Scopriremo così l’importanza dell’invisibile, dell’Anima, di quella dimensione che può salvare l’umanità e questo pianeta.

Al volume James Hillman, Il cammino del “fare anima” e dell’ecologia profonda è allegato il DVD dal titolo “L’esperienza sciamanica e la psicologia archetipica”, avvincente documentario che mette a confronto la visione immaginale della psicologia archetipica con le tradizioni degli sciamani della Mongolia, della Siberia, dell'Argentina, della Birmania, dei sufi dell'Iran e i miti delle tribù animiste.

Scheda dettagli:

Data: 6 dicembre 2013Autore: Selene Calloni Williams
Fonte/Casa Editrice: Edizioni Mediterranee

Commenti:

Dello stesso autore: 

© 1998-2017 Spiritual - Tutti i diritti sono riservati. Spiritual® e Spiritual Search® sono marchi registrati. La riproduzione anche parziale dei contenuti di Spiritual è vietata. Spiritual non è in alcun modo responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, né del contenuto dei siti ad essi collegati.
Società editrice: Gruppo 4 s.r.l. Codice Fiscale, Partita IVA, Reg. Imp. PD 02709800284 - IT - E.U.
E-mail: informa@spiritual.it