mar, 12 dicembre 2017

Le Carte dei Nat e le Costellazioni Familiari

Uno strumento per parlare con gli antenati”

copertina nat nuova.jpg
Da metà novembre 2011 in tutte le librerie.
Le Carte dei Nat sono uno strumento rivoluzionario per parlare con gli antenati.
Hai mai pensato di poter dialogare con i tuoi antenati per comprendere te stesso, migliorare la tua vita e agire sul tuo destino?
Esiste un luogo sacro, una montagna di origine vulcanica – il Monte Popa - che sorge al centro di una vasta pianura nei pressi dell’antica città di Pagan dove una stirpe di sciamani si tramanda il segreto del dialogo con gli avi.
Selene Calloni Williams, psicologa, antropologa, scrittrice, documentarista, ha trascritto questo segreto in un libro magico e in un documentario straordinario.
Guarda oltre ciò che vedi e scoprirai che i tuo avi non sono assenti, sono solo invisibili.
I Nat sono spiriti di natura, potenti aspetti selvaggi della psiche umana, essi rappresentano le forze dell’Io istintuale che, se sapientemente cavalcate, possono portarci alla conquista dei nostri obiettivi. Vengono associati agli antenati e utilizzati per interrogare la memoria della stirpe.
Le Carte dei Nat sono un valido strumento di mediazione tra l’Io razionale e l’Io istintuale, sono una chiave straordinaria per accendere il dialogo con le parti profonde della psiche e con le memorie transegenerzionali.
Sono un mezzo che chiunque può usare in qualsiasi momento per interrogare la propria anima e i propri avi.
I Nat ci ispirano un modo di sentire naturale che dona ristoro all’anima selvaggia permettendole di respirare, essi sono un omaggio alla vita secondo natura.
I Nat possiedono il sapere delle stelle e l’amore dei poeti. Erano uomini e donne in un tempo molto lontano e sono divenuti spiriti per guidarci impeccabilmente lungo il cammino.
Dallo stesso istante in cui si decide di usarle, le carte dei nat conducono lontano dal conosciuto, dai luoghi comuni, dai sensi obbligati, aprendo all’esperienza visionaria e all’intuizione passaggi imponderabili.
Le Carte dei Nat sono uno strumento per migliorare la vita.
I Nat parlano di un’ecologia profonda, sono una riscoperta dell’amore per la Grande Madre.
Leggere Le Carte dei Nat è un’operazione creativa che fa del bene all’anima del consultante e all’anima del pianeta.

Il libro contiene il mazzo delle 37 Carte disegnate dall’artista Luigi Scapini e la versione integrale del dvd “Myanmar, Terra dei Nat”, girato a Pagan (riprese e montaggio Mirella Carbone, testi di Selene), con gli sciamani del Monte Popa e presso la tribù degli Eng in Birmania.

Scheda dettagli:

Data: 23 ottobre 2011Autore: Selene Calloni Williams
Fonte/Casa Editrice: Edizioni Mediterranee

Commenti:

Dello stesso autore: 

© 1998-2017 Spiritual - Tutti i diritti sono riservati. Spiritual® e Spiritual Search® sono marchi registrati. La riproduzione anche parziale dei contenuti di Spiritual è vietata. Spiritual non è in alcun modo responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, né del contenuto dei siti ad essi collegati.
Società editrice: Gruppo 4 s.r.l. Codice Fiscale, Partita IVA, Reg. Imp. PD 02709800284 - IT - E.U.
E-mail: informa@spiritual.it