ven, 20 ottobre 2017

Corsi e appuntamenti

Stampa

Torna indietro

Seminario  -  Medium, sensitivi

Sciamanesimo con i medium della Montagna Sacra di Maria Lionza del Venezuela

località Piandimarte, Castel Rigone - Dal  20/07/2017  al  03/08/2017

0_IMG-20150426-WA0025.jpg

Scheda dettagli:

A: località Piandimarte, Castel Rigone - (Perugia) - Italia Data: Dal  20/07/2017  al  03/08/2017
Orario: 09.30-24.00
Presso:  Via Trasimeno, 9,, località Piandimarte, Castel Rigone, 06065, Perugia   -  Umbria (IT)
Telefono: 3939431706   -   Categoria:  Medium, sensitivi   -  Sito internet:  Vai al sito

Richiedi informazioni

I campi in grassetto sono obbligatori.

Descrizione:

Questi seminario sono:
per chi ha bisogno di assistenza, orientamento e impulso (la “fuerza”) per realizzare le proprie mete ed una condizione di maggior benessere psicofisico e spirituale
per chi vuole avventurarsi nei territori più ancestrali e più creativi della psiche, riscoprendo antiche facoltà e poteri umani di percezione e conoscenza
per chi si interessa di sciamanesimo, di psicologia transpersonale, di stati modificati della coscienza, di trance, di teatro sacro e vuole apprendere nuovi approcci e sistemi rituali
per chi vuole sperimentare processi simbolici evolutivi della coscienza ed un percorso di guarigione animica attraverso forme cerimoniali altamente suggestive

Ci sono tre formule di partecipazione:
- come partecipante al seminario breve del 20-21 luglio
- come partecipanti ai seminari completi del 1° o 2° gruppo (22-27 luglio o 29 luglio-03 agosto)
- come osservatori anche giornalieri ai seminari completi del 1°o 2°gruppo (22-27 luglio o 29 luglio-03 agosto)

Programma seminario breve
20 luglio giovedì
11.00 arrivo, registrazione, alloggiamento. In caso di ritardo nell'arrivo si prega di avvisare.
12.00 offerta all’altare del gruppo - sessione di presentazione alla visione spirituale
dello espiritismo marialioncero e presentazione dei medium: storia delle vite degli spiriti che
possono scendere nella serata,le loro caratteristiche e specializzazioni, idiosincrasie. Regole
e aspetti dell’Ambasciata Spirituale con il medium. Proiezione sulla Montagna di Sorte
14.00 pranzo
15.30 lezione introduttiva alla lettura del sigaro
17.30 sessione di trance: ambasciata spirituale con la partecipazione di un medium principale, con
2 bancos e con 1 suonatore di tamburo.
Le persone del gruppo che entrano al colloquio con gli spiriti devono essere pronte con le
domande e le richieste personali.
23.30 finisce la sessione di trance e si va a cena
21 luglio venerdì
08.30-9.30 colazione
09.30 escursione ad una cascata dove si farà un despojo collettivo ( rituale di pulizia energetica),
40 minuti di auto + 15 minuti camminando. In caso di maltempo sarà fatto nella aree rituali
presdisposte a Pian di Marte
Cosa portare: acqua, scarpe da trekking, ( scarpe da scoglio facoltative), costume da bagno,
asciugamano, cappello, macchina fotografica, sigari, protettivo solare, cappello, acqua
13.30 ritorno dalla cascata e chi vuole può già ripartire per le proprie case
14.00 pranzo (non incluso nella quota di soggiorno, va prenotato a parte)
16.00 colloquio collettivo facoltativo con i medium sull'esperienza dei due giorni
17.30 lezione su cosa significa essere un banco (assistente di un medium) e come ci si prepara con
dimostrazioni e pratiche
19.30 saluto finale

Programma seminari completi 1° o 2° gruppo
Questo programma è orientativo, e potrà cambiare in ogni momento per esigenze organizzative o per indicazioni date dagli spiriti nelle sessioni di trance o per il prolungarsi delle stesse

1° giorno sabato (per il 1° gruppo è il giorno 22 luglio, per il 2° gruppo è il 29 luglio)
11.00 arrivo, registrazione, alloggiamento. In caso di ritardo nell'arrivo si prega di avvisare
12.00 offerta all’altare del gruppo - sessione di presentazione alla visione spirituale
dello espiritismo marialioncero e presentazione dei medium: storia delle vite degli spiriti che
possono scendere nella serata, le loro caratteristiche e specializzazioni, idiosincrasie. Regole e
aspetti dell’Ambasciata Spirituale con il medium.
Pranzo
15.00 lezione su come fumare ritualmente il sigaro
16.30 sessione di trance
Ambasciata spirituale con la partecipazione di un medium principale, con 2 bancos e con 1 suonatore di tamburo.
Le persone del 1° gruppo che entrano al colloquio con gli spiriti devono essere pronte con le domande e le richieste personali. Durante la trance gli spiriti dicono a queste persone quali lavori rituali (trabajos de tierra) bisogna fare per ognuno il giorni seguenti
22.30 finisce la sessione di trance
23.00 cena
Molto importante: Non si può sapere a che ora finisce una sessione con il medium in trance. Come dicono loro: “si sa quando s‘inizia e mai quando si finisce”.Chi ha già avuto la propria sessione personale con il medium in trance può chiedere il permesso per andare a dormire.
Noi calcoleremo, da quando termina la sessione , 7-8 ore di riposo prima di ricominciare il programma con i “trabajos de tierra” per permettere un riposo sufficiente.
Per questo gli orari sono indicativi e potranno essere ritardati o spostati ogni giorno.
I turni per le interviste personali con gli spiriti nelle sessioni di trance:
si formeranno 2 gruppi per estrazione, ogni gruppo avrà una sessione con un medium.
La sera dell'embajada (sessione di trance con interviste personali) chi fa parte del gruppo estratto avrà un colloquio personale con uno spirito o più spiriti (con il medium in trance).
Quindi per 2 giorni, suddivisi in 2 gruppi, ci saranno gli incontri personali con uno o più spiriti.
Gli spiriti potranno parlarvi di aspetti intimi della vostra vita, rispondere alle vostre domande, fare diagnosi, dare consigli e indicazioni per i “lavori di terra ” che sono i rituali di pulizia energetica, di guarigione o “sviluppo” necessari per risolvere le difficoltà personali e raggiungere le mete di realizzazione che ognuno si proporrà.
E’ meglio se tutto il gruppo partecipa alle trance notturne di consultazioni, poichè gli spiriti che si incorporano nei medium possono avere messaggi o fare guarigioni o altri interventi, non solo alle persone assegnate al turno, ma a qualunque partecipante.
Nella sessione si possono vedere differenti situazioni di trance, conoscere diverse manifestazioni delle corti spirituali, presenziare alle innumerevoli forme di questo teatro sacro, entrando in una dimensione arcaica e atemporale indimenticabile.
Ognuno del gruppo avrà nei giorni successivi “trabajos de Tierra” personali (pulizie energetica e riti con le candele per l’evoluzione personale, la salute, la prosperità, la felicità amorosa, ecc., seconda la richiesta fatta), oltre ai rituali collettivi che faremo se ci sarà tempo.
Può succedere che i rituali personali diventino tre se gli spiriti lo indicano.
2° giorno domenica ( per il 1° gruppo è il giorno 23 luglio, per il 2° gruppo è il 30 luglio )
08.30-9.30 colazione
09.30 escursione ad una cascata dove si farà un despojo collettivo ( rituale di pulizia energetica),
40 minuti di auto + 15 minuti camminando. In caso di maltempo sarà fatto nella aree rituali
presdisposte a Pian di Marte
Cosa portare: acqua, scarpe da trekking, ( scarpe da scoglio facoltative), costume da bagno,
asciugamano, cappello, macchina fotografica, sigari, protettivo solare, cappello, acqua
13.30 ritorno dalla cascata
14.00 – 15.00 pranzo
15.00 - 17.00 riposo
17.30 - 23.00 sessione di trance: ambasciata spirituale con la partecipazione di un medium principale, con 2 bancos ed un suonatore di tamburo
23.00 cena
Le persone del 2° gruppo devono essere pronte con le domande e le richieste personali. Durante la trance gli spiriti dicono alle persone del 2° gruppo quali lavori rituali (trabajos de tierra) bisogna fare per ognuno il giorno seguente

3° giorno lunedì ( per il 1° gruppo è il giorno 24 luglio, per il 2° gruppo è il 31 luglio)
Tutti gli orari possono spostarsi di una o due ore dipendendo dall'ora in cui è terminata la sessione di trance
09.30 - 10.30 colazione
10.30 – 11.30 condivisione sulle esperienze della notte nella sessione di trance e dei
despojos del giorno precedente e spiegazione dei lavori della giornata
11.30 – 14.30 oraculos de evolucion secondo le indicazione degli Spiriti ai componenti del 1° gruppo
14.30 – 15.30 pranzo
15.30 – 20.30 continuano gli oraculos de evolucion
18.30 - 20.30 riposo
20.30 – 21.30 cena
21.30– 23.30 lezione sulla lettura rituale del sigaro e condivisioni sulla giornata

4° giorno martedì (per il 1° gruppo è il giorno 25 luglio, per il 2° gruppo è il 01 di agosto)
08.00 - 09.00 colazione
09.00 – 13.30 si finiscono gli oraculos de evolucion del 1° gruppo e si iniziano i despojos del 2° gruppo
14.00 – 15.00 pranzo
15.00 – 20.30 continuano i despojos individuali e velaciones de limpieza del 2° gruppo
20.30 – 21.30 cena
21.30 - 24.00 si iniziano gli oraculos de evolucion secondo le indicazione degli Spiriti ai
componenti del 2° gruppo

5° giorno mercoledì (per il 1° gruppo è il giorno 26 luglio, per il 2° gruppo è il 02 di agosto)
08.00-09.00 colazione
09.00 – 13.30 si continuano las velaciones de limpieza e gli oraculos de evolucion del 2°
gruppo
14.00 – 15.00 pranzo
15.00 – 22.00 continuano e si terminano gli oráculos de evolucion del 2° gruppo
22.00 – 23.00 cena
23.00 - 24.00 condivisione finale
24.00 tamborada final (rullo e canti con i tamburi) o cerchio di fuoco o altro lavoro collettivo, oppure se c'è
il permesso sessione di trance finale per un saluto degli Spiriti

6° giorno giovedì (per il 1° gruppo è il giorno 27 luglio, per il 2° gruppo è il 03 di agosto)
09.00-10.00 colazione
10.00-13.30 eventuali ultimi lavori restanti o sessione di trance finale
14.30 partenze
(in caso di necessità i lavori restanti potranno protrarsi anche fino alle 20.00 per quelle persone che hanno la possibilità di rimanere)

Parole chiavi
Maria Lionza
E’ la madre e regina di tutti gli spiritisti venezuelani che per questo si chiamano anche marialionceros.
Secondo una versione prevalente fino al 1960 è la india Yara, figlia di un cacique (capo) di una tribù caquetia o jirajara che abitavano nelle zone di Nirgua ( stato di Yaracuy del Venezuela). Dopo nascono molte altre storie, ma la maggior parte dei racconti mitici accetta che Maria Lionza, sia nell’aspetto di bimba che di giovane donna si perde nella Montagna di Sorte e si encanta (entra in una dimensione astrale) nei suoi boschi o lagune, o per mano del Signore delle Acque, la grande ananconda, o entrando in un luogo magico e misterioso della montagna, per alcuni la cascata di Manaure per altri la Escalera di Sorte, entrambi due luoghi all’interno dell’attuale parco naturale nazionale Monumento Maria Lionza in Venezuela.
E’ una dea madre delle acque, della foresta e degli animali, regina e protettrice della natura come degli uomini che anticamente si rifugiavano nella sua Montagna se vittime di ingiustizie o in cerca di pace spirituale e guarigione. Oggi questo archetipo femminile, nell'inconscio collettivo venezuelano, svolge funzioni analoghe alla Madonna, ma con aspetti dove corpo, anima e natura non sono separati ma facenti parte della stessa manifestazione spirituale.

Medium: è il tramite ed il canale fra il mondo degli spiriti e gli incarnati; quando è in trance la sue funzioni psichiche di coscienza entrano in uno stato di sogno ed alla fine della trance non ricordano niente di quanto è accaduto o di ciò che hanno detto le entità, ma possono raccontare i loro viaggi astrali. Jhonny e Yessica sono medium universales, ossia possono incorporare gli spiriti di tutte le corti di Maria Lionza

Banco è colui che assiste il medium,lo aiuta ad andare in trance filtrando e passandogli la fuerza, lo protegge, ne è il suo scudo, ha la potestà di permettere che uno spirito scenda nel medium o di disincorporarlo se necessario. Secondo la formazione ci sono bancos universali ( possono assistere qualsiasi medium), bancos principali ( sono i primi responsabili in un centro espiritista e sono colori che durante una sessione di trance stanno direttamente dietro le spalle del medium e che coordinano con il medium i lavori rituali successivi alla trance) e bancos auxiliares ( assistono i medium ed i bancos principali durante le sessioni di trance e nei lavori rituali)

Despojo (l’atto di spogliare) rituali di pulizia spirituale con essenze, piante, tabacco, liquori , acqua benedetta, torce, carburo, ecc.

Oraculo (letteralmente oracolo) sono disegni simbolici tracciati con talco o farine, pietre, foglie, fiori, frutta sul suolo dove si stende una persona, intorno alla quale si accendono candele per un rituale detto velacion. Possono essere dettati da uno spirito durante la trance o ricevuti attraverso una fumata rituale di un sigaro o visioni che il medium o il banco capta.

Tabaco ( sigaro ) il sigaro rituale è uno degli strumenti più importante e più usati nel culto, si utilizza per:
1. chiedere il permiso ( centrarsi sulla richiesta) per un'azione rituale o per vedere se una determinata scelta è favorevole
2. per invocare le entità spirituali ed entrarci in connessione
3. per chiedere la fuerza, sostenere, aprire el camino, per aiutare nei processi di guarigione ed in qualsiasi richiesta che non violi il libero arbitrio di altri e sia evolutiva, di pace, di benessere
4. per pulirsi energeticamente
5. per sviluppare facoltà
6. per ringraziare
Allegati: 

Dove siamo:

Loading Map

Commenti:

Profilo Pubblico di:

Celso Bambi

Descrizione non inserita dall'utente.

Counseling
Appuntamenti e corsi:0
Siti web:0
Video:0
Pubblicazioni:0

© 1998-2017 Spiritual - Tutti i diritti sono riservati. Spiritual® e Spiritual Search® sono marchi registrati. La riproduzione anche parziale dei contenuti di Spiritual è vietata. Spiritual non è in alcun modo responsabile dei contenuti inseriti dagli utenti, né del contenuto dei siti ad essi collegati.
Società editrice: Gruppo 4 s.r.l. Codice Fiscale, Partita IVA, Reg. Imp. PD 02709800284 - IT - E.U.
E-mail: informa@spiritual.it